Gianluca Grignani - Il re del niente testo lyric

TESTO

Ci sono, certe volte che
Lo sai vorrei essere un re perch?
Sentirmi il primo in qualche cosa anch?io
Ma il re del niente sono io
E se va bene ecco, sono qui
Non ci son trucchi ma l?inganno si
Sono le parole che m? invento
Che sono come foglie al vento

Splendido niente di un uomo che cammina
Un uomo in mezzo alla gente
Seguendo l?onda in questo mare di giorni
Che ancora non mi affonda
Io che voglio e vivo una vita normale
Che me ne accorgo cercando qualcosa di speciale
Io che non esisto ma che non voglio morire
Sono il re del niente statemi a sentire

Capita a volte che la tristezza
Mi sfiori appena con la sua carezza
Ma in quel piacere dispiacere
Sai ho imparato anch?io a godere

Splendido niente di un uomo che cammina
Un uomo in mezzo alla gente
Seguendo l?onda in questo mare di giorni
Che ancora non mi affonda
Io che voglio e vivo una vita normale
Che me ne accorgo cercando qualcosa di speciale
Io che non esisto ma che non voglio morire
Sono il re del niente statemi a sentire

Sono il re del niente, vivo tra la gente ma non conto niente, sono il re del niente
Sono il re del niente, vivo tra la gente ma non conto niente, sono il re del niente
Sono il re del niente, vivo tra la gente ma non conto niente, sono il re del niente

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il re del niente si trova nell'album Il re del niente uscito nel 2004 per Universal Music Italy.

Copertina dell'album Il re del niente, di Gianluca Grignani
Copertina dell'album Il re del niente, di Gianluca Grignani

---
L'articolo Gianluca Grignani - Il re del niente testo lyric di Gianluca Grignani è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia