Gianna Nannini - Vieni ragazzo testo lyric

TESTO

Vieni ti prendo nei miei occhi
vieni ti porto dove vuoi
sui ponti senza strada
vieni ragazzo dai
segui le mie carezze
dimmi che non lo sai
vernicia la tua mente
vieni ragazzo dai
scivola sulla mia voce
scivola sui miei pensieri
lasciati viaggiare vai
vieni ragazzo dai
fammi prendere la luna
fammi prendere la luna
fatti prendere le mani
di giorno di notte è u richiamo è un richiamo
è un richiamo
Corri non c'è più tempo
non cercare di capire
vieni a vivere un secondo
vieni ragazzo dai
Ora non dire è tardi
e non mi dire ma
mentre ti spoglio e siamo dentro un bar
vieni ragazo dai
scivola sulla mia pelle
scivola sui tuoi pensieri
scivoli ma dove vai
Fammi prendere la luna
fammi prendere la luna
fatti prendere le mani
di giorno di notte è un richiamo è u richiamo
è un richiamo
Fammi prendere la luna
fammi prendere la luna
fatti prendere le mani
di giorno di notte è un richiamo è u richiamo
è un richiamo

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Vieni ragazzo di Gianna Nannini:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Vieni ragazzo si trova nell'album G.N. uscito nel 1980 per Ricordi.

Copertina dell'album G.N., di Gianna Nannini
Copertina dell'album G.N., di Gianna Nannini

---
L'articolo Gianna Nannini - Vieni ragazzo testo lyric di Gianna Nannini è apparso su Rockit.it il 2012-11-28 14:58:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia