Rock Wave from lovely Piemonte

I Gigahearts nascono a Torino nel marzo 2008 dalla mente di Matteo Bertetto, ex musicista della scena punk/alternative degli anni '90 torinese. Inizia subito a creare,scrivere e rielaborare le proprie scritture creando delle canzoni di impatto alternative rock ma cercando continuamente nuove strade. Sempre nel 2008 entra in contatto con Diego Ferrero, che lascia la chitarra per dedicarsi alle basse frequenze e con Franz Balzarro batterista con l'attinenza a far del volume alto la sua prerogativa. I tre, con un personale stile sonoro influenzato dalla melodie e dagli ascolti personali, dalla ricerca psichedelica al noise più violento, si trovano a comporre assieme i primi pezzi che daranno vita al primo il primo album: Dharma, un album creato a metà dalla voglia di creare ambiente sonoro che possa cullare
la psiche e una potente violenza data dal risveglio dei sensi. Sempre e costantemente con l'intento di fare buona musica il progetto Gigahearts nasce un po' per contraddistinguersi e contrastare il momento di banalità che la società sta creando attorno a se. I testi in italiano sono caratterizzati da misteriosi e nascosti significati dettati dall'impegno a non lasciare nessuna parola al caso. La volontà è di creare musica per l'ascolto, per chi ha voglia di aprire gli occhi e c'è ancora la volontà di fare qualcosa di buono per questo paese.