I Gin Lane nascono nel marzo del 2009 e dopo vari cambiamenti all'interno del gruppo trovano la giusta stabilità e collaborazione. L'obbiettivo comune è quello di creare una musica che unisca vari generi, dal rock inglese al cantautorato italiano, con testi ricchi di riferimenti a personaggi importanti come Luigi Tenco o Arthur Rimbaud. Dopo un primo periodo passato a suonare cover di gruppi come Arctic Monkeys, Strokes e Oasis, cominciano a comporre musica propria con passione ma soprattutto divertendosi e cosi nel Gennaio del 2010 finalmente esce il primo Ep dal titolo "Il manuale dell'insonne" contenente quattro tracce: Il battello ebbro, Vivo/a il degrado, Vaneggi e La Vertigine e il Carnefice.