"ho quasi perso il fiato per seguirti su nel cielo"

I Gioaccardo nascono nel freddo inverno del 2008, trovando da subito l’alchimia giusta provando a ripetizione fra le 4 mura di una soffitta di un negozio di antiquariato di Candia Lomellina. Le influenze non sono chiarissime, ma fanno tutte abbastanza casino, elemento che col tempo lascerà spazio a sonorità sempre ruspanti, ma più eleganti e ammiccanti. La band registra un demo autoprodotto a inizio 2009 dopo che il passaparola nella zona comincia a farsi più assiduo e la frequenza live maggiormente intensa. Alla consolle Diego Galeri dei Miura e storico batterista dei Timoria. “De Rebus Mundi” è un ep di 5 tracce, naif e malinconico, che strizza l’occhio a tutte le influenze post-adolescenziali che vi possano venire in mente. Grazie a questo il nome gira e i Gioaccardo escono dal guscio arrivando a suonare in un centinaio di date sparse per lo Stivale. Il debutto discografico è dietro l’angolo. I Gioaccardo mixano le undici tracce di “Charles” presso l’Abnegat di Vicenza, dopo aver registrato fra Vigevano e Busto Arsizio. Dietro il mix il guru Jean Charles Carbone (già al lavoro con Il Genio e Vanillina) coadiuvato in tutto e per tutto da Dave Venco (Klaxons, Futurheads) da Londra. Il prodotto finale è un LP diretto come un diretto e spiazzante come un gancio. Si passa dall’alternative al pop con nonchalance e i testi sempre ispirati in italiano fanno il resto del lavoro riecheggiando atmosfere alla Ministri/Verdena/Fate voi, tanto per rimanere nello Stivale. “Charles” è prodotto da Gioaccardo e Abnegat Records, edizioni Niegazowana/Picane, mentre il management/booking è curato da Officina Concerti. Nel singolo “Farfalla”, registrato e montato da Sara Ferraris, si può ammirare la grazia infinita e la poesia di Paola Fraschini, campionessa mondiale di pattinaggio a rotelle.
I Gioaccardo sono:
Marco Mossi - chitarra & voce
Mattia Frison – batteria
Guido Ghilardi – basso
Alessandro Carnevale – chitarra
Giovanni Graziano – piano/synth/chitarra acustica e slide
Contatti:
www.gioaccardo.com
www.myspace.com/gioaccardo
www.reverbnation.com/gioaccardo
www.facebook.com/gioaccardo
www.officinaconcerti.com