Giorgio Conte Avevo una gran voglia di vederti Testo Lyrics

Giorgio Conte / Avevo una gran voglia di vederti Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Avevo una gran voglia di vederti
di sentire il rumore della chiave
che gira lenta nella serratura
e poi quel tuo ciao, dolce e squillante


Di godermi il suono dei tuoi tacchi alti
nel corridoio e in tutte le altre stanze
Bearmi dei tuoi occhi azzurri e grigi
sentire il timbro della tua voce
In cucina, nel salone ed in veranda
guardare le tue braccia nude al sole
Appoggiate sulla balaustra della terrazza


E poi vederti mentre siedi al piano
Con la tua sigaretta sempre accesa
Compagna di silenzi e di pensieri
Mentre suoi ancora quella canzone
che amavi più di ogni altra canzone


Hai fatto bene, sai, a ritornare
avevo una gran voglia di vederti
Dovesse capitarti un'altra volta
ritorna anche se in un sogno e basta
Se hai perso quella chiave non importa
Per te è sempre aperta la mia porta

Album che contiene Avevo una gran voglia di vederti

album 2014 Cascina Piovanotto Giorgio Conte
2014 Cascina Piovanotto 2014 - Cantautoriale, Jazz

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani