Giorgio Conte Ieri, sì Testo Lyrics

Giorgio Conte Ieri, sì Testo Lyrics

band
Cantautore, Jazz 

Piemonte

Giorgio Conte / Ieri, sì Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Mi è capitata una cosa strana,
fatto sta che non ricordo
oggi che giorno è
e le cose da fare domani.


Ma non importa, quel che conta
è che mi ricordo benissimo di ieri
di un lontanissimo ieri
di un bellissimo ieri
oggi come fosse ieri:
Dei miei primi calzoni lunghi
Di una rubata sigaretta
di una rossa bicicletta
di un gelato alla crema
di un’enigmistica interrotta
di un respiro spezzato
di un biglietto da mille lire
per un amore comprato.


Della maestra e dei professori,
di quel bacio rubato,
di quel bacio mai dato,
di quel tuo bacio fatato,
di quell’impermeabile bianco
che mettevo anche d’inverno
anche se faceva freddo
e che forse c’è ancora
chiuso in fondo a qualche armadio…


Perché ci son certi ricordi
che van conservati a lungo
Perché ci son certi ricordi
Che van trattati bene.
Perché ci son certi ricordi…



Album che contiene Ieri, sì

album Come quando fuori piove - Giorgio Conte
Come quando fuori piove 2013 - Cantautore, Jazz

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti