Giorgio Conte La casa che abitavi tu Testo Lyrics

Giorgio Conte / La casa che abitavi tu Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

La casa che abitavi tu
l'han rasa al suolo non c'è più
Ti avevo chiesto di pensarci su
L'avrei comprata io, e invece tu


La casa che abitavi tu
l'avrei ristrutturata io
perché fu in quella casa che nacque il nostro amor
Un disperato grande amor
Quattordici scalini e poi
Il Paradiso intorno a noi
Furtivi baci e languide carezze
che tenerezze e che dolcezze


Io non l'avrei buttata giù
la casa che abitavi tu
perché fu in quella casa che nacque il nostro amor
Un disperato grande amor
Io non l'avrei buttata giù
la casa che abitavi tu
perché fu in quella casa che nacque il nostro amor
Un disperato grande amor

Album che contiene La casa che abitavi tu

album 2014 Cascina Piovanotto Giorgio Conte
2014 Cascina Piovanotto 2014 - Cantautoriale, Jazz

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani