Giorgio Gaber - Dormi piccino testo lyric

TESTO

Dormi piccino piccino bello
mentre il tuo babbo
col grimaldello sta penetrando
in un’officina
a scopo di furto e di rapina.

Chiudi gli occhietti sul materasso
mentre il tuo babbo
fa il furto con scasso
un suo compagno gli fa da palo
se il colpo riesce ti porta un regalo.

Un bel motore tutto di ghisa
che sta smontando giù alla Bovisa
per la miseria un bullon non vien via
e nei paraggi c’è la polizia.

Il tempo passa certo è un bel guaio
su vien dal babbo verso il pollaio
dormi piccino che domattina
al tuo risveglio avrai una gallina.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Dormi piccino si trova nell'album Giorgio Gaber e Enzo Jannacci uscito nel 1971 per Ricordi.

Copertina dell'album Giorgio Gaber e Enzo Jannacci, di Giorgio Gaber
Copertina dell'album Giorgio Gaber e Enzo Jannacci, di Giorgio Gaber

---
L'articolo Giorgio Gaber - Dormi piccino testo lyric di Giorgio Gaber è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 19:09:46

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia