Giorgio Gaber - Testo Lyrics La coscienza

Testo della canzone

La bruttezza... è psicosomatica.
Te la fai da te, con la tua meschinità, con la tua cattiva coscienza. Ecosì, finalmente, si può andare da uno brutto e dirgli: " Cretino! ".
Solo la coscienza fa bene al viso. Altro che creme!... Mi dispiace perla Max Factor. Oh dio, rimediano eh!... "Caro signore, la nostra dittanon ha esitato a ribaltare le antiquate concezioni sui prodotti dibellezza, e vi offre oggi una nuova, eccellente serie di prodottianti-smorfia: Adorno per uomo e Cooper per signora".
La coscienza ha un indice di gradimento altissimo. Tutti sono pieni dicoscienza: da Famiglia cristiana al PDUP(fa un gesto con le mani adindicare la distanza fra i due)... Va be', la coscienza è lì. Credevofosse più grossa.
La coscienza può essere individuale o sociale... famosa. Quand'è tutt'edue insieme... è un casino.
Dimostrazione.
Coscienza individuale: mi occupo di me, della mia sensibilità, del miomodo di amare... E quando ci ho un amore mica male, vado dalla miadonna... glielo metto lì... " Voi uomini non avete fatto un lavoro sulcorpo! Si vede! " Tempi durissimi! Prima della liberazione, ancoraancora, si poteva vivere... Torno a casa, riguardo il mio amore, prendocoscienza... qui sono un po' sempliciotto... lima, lima, lavoro come unpazzo, revisiono... un'estate tremenda... gli altri sono al mare coifigoni, stupidi... io studio, torno a ottobre dalla mia donna... eglielo metto lì, il mio amore. Lei lo prende, con cautela; non è piùcome una volta che ciuf!... si immergevano, ci affogavano dentro, non ci uscivano più. Ora no, ora ci hanno la coscienza.
La coscienza è un salvagente... quella individuale. Quellacollettiva?... un canotto. Altra tendenza: tutti dentro. Altro checazzate esistenziali! Priorità al ribaltamento delle struttureeconomiche. Il resto viene da sé.
Nel frattempo calci nel culo alla moglie, niente foruncoli personali, le responsabilità sono collettive... Tutti dentro al canotto. Io sono unpo' imbranato, va be', chi se ne frega. Remo, è la comunione dei santiche conta!
Calma: qui arriva la fusione. E la coscienza può diventare veramentecompleta con da una parte tutto il lavoro politico, di lotta e diindividuazione del nemico... e dall'altra parte anni di lavoro sulcorpo, per renderlo bello, spogliato da tutte le scorie... E finalmenteal Parco Lambro: " Nudi sì, ma contro la DC! "
Come se non fosse già abbastanza innocuo prendersela con Fanfani, unoquando lo dice deve essere anche nudo come un cretino!...
Ma chi ha la coscienza non si arrende mai. Ce ne sono altri che sonofamosi per la loro coscienza: sempre in prima linea in tutte lebattaglie, non perdono un colpo. Perché, se ti senti giusto, ti buttisenza esitazioni senza pudori... non ti ferma più nessuno. E ti batticome un leone, da solo contro tutti... E ce la fai, ce la fai anche adarrivare in televisione... addirittura in parlamento. E via, con tuttele tecniche: dalla pietà alla questua, dal fascino della dolcezza allospirito battagliero, dal digiuno alla disubbidienza ostentata... E viafino al sacrificio supremo: la galera!
"Io, come esponente dell'onestà, mi ribello e lotto fino alla morte! Io, come paladino, sono pronto a pagare in prima persona! Con la miacoscienza mi butterò nel mare, sì, nel mare infido... Aiuto, aiuto!"
Che disastro, che disastro!...
"Lotterò con le stesse armi dei poveri: la fame!"
Che disastro, che disastro!...
"Sì, con le loro armi e con la mia coscienza! Io, io, io come cavalierenon sono tenuto a sapere se i mulini a vento sono nemici o no! Iosfascio tutto... con la mia coscienza, la coscienza... Potere alleminoranze!... Alla coscienza, al risveglio della coscienza!... Lacoscienza, la coscienza, la coscienza!!!"
La coscienza è come l'organo sessuale.
O fa nascere la vita... o fa pisciare.

Album che contiene La coscienza

album Libertà obbligatoria - Giorgio GaberLibertà obbligatoria
1976 - Cantautore Carosello Records
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati