Giovanni Truppi - Testo Lyrics Come una cacca secca

Testo della canzone

Ora che non c'è più neanche il pensiero di te
sono proprio rimasto da solo.
Come una cacca secca,
come un limone,
come una busta di plastica vuota
che scivola per la stazione.
E se ti devo dire come mi sento adesso:
mi sento come quando butto una multa senza pagarla.
Non pensare a te, per me è questo.

Noi due non ci vedremo mai più per parlare.
Noi due non ci vedremo mai più, non ci vedremo mai più.
Noi due quando scopiamo
scopiamo meglio con altre persone.

Ora che non c'è più neanche il pensiero di te
sembra tutto una lunga, lunghissima notte di droga.
Con tutti i cambiamenti d'umore,
di posizioni, di desideri
(solo che sono le mie settimane).
E se levo i film, se levo youporn,
se levo la televisione, se levo Peppe, che cosa mi rimane?
Solo suonare, e i rutti all'una di notte al sapore del cinese.

Noi due non ci vedremo mai più per parlare.
Noi due non ci vedremo mai più, non ci vedremo mai più.
Noi due quando scopiamo
scopiamo meglio con altre persone.

Perché quando scopo con te non sono più io, non sono più adulto:
è come essere appena nato ed imparare a respirare.
E sarò pazzo io, o sarà colpa tua,
ma questo è quello che, è quello che per me si avvicina di più all'idea di fare l'amore.
E non è solo bello, e non è solo bello.
E dovevamo capirlo, e non avere paura.

Album che contiene Come una cacca secca

album Il mondo è come te lo metti in testa - Giovanni TruppiIl mondo è come te lo metti in testa
2013 - Cantautore, Lo-Fi Audioglobe
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati