STIAMO CERCANDO UN'ETICHETTA. Gods'n'FoxyLady è un gruppo Indie/New Wave torinese. La sua musica nasce nel 2008 dal lavoro di tre ragazzi: Elena Volpe, Francesco Bruno e Tommaso Vagnarelli. Un sound difficilmente definibile, che spazia dalla più cupa e ossessiva new wave anni '80, sull'onda di gruppi come Cure, Joy Division, The Smiths, ai riff di chitarra martellanti, malinconici, evocativi, di tutto quell'insieme di gruppi riassumibili in un solo nome: The Strokes. Linee di basso essenziali e una batteria cadenzata, ridotta quasi all'osso, new wave fino al midollo, alternata, talvolta, ad una drum-machine, serpeggiano tra suoni di synth elettronici, rimandando la mente dell'ascoltatore attento a tutta quella corrente musicale elettro-indie, aggiudicatasi il posto d'onore sui dancefloor delle migliori discoteche degli anni '0 e sugli scaffali di tutti i cultori del genere. Non mancano tracce di elettronica pura, come non mancano neppure tracce ballabili e frenetiche. Gods'n'FoxyLady è tutto ciò e non solo. I componenti si definiscono "Bucolic", i testi delle canzoni trattano infatti temi tipici della poesia lirica arcaica greca e romana: l'amore, l'ebbrezza, il rapporto con il divino e prima di tutto con la natura, la caducità della vita, l'inesorabile scorrere del tempo e l'impotenza di fronte ad un destino spesso assurdo. Gods'n'FoxyLady è più originale che mai, commistione di generi, per un sound unico.

Ultimi articoli su Gods'n'FoxyLady