Intrecci sonori che non ti aspetti, ma che avresti voluto sentire.

I GranadaCircus sono un gruppo alternative rock formato da Alessandro 'dave' (chitarra, cori), Federico 'bue' (basso, cori), Stefano 'frank' (batteria, elettronica) e Milo (voce, chitarra).
Nascono alla fine del 2009, a Roma e cominciano le loro esibizioni live.
Nel 2010 suonano in vari locali e partecipano a diversi festival, tra cui 'Monte dei piaceri' (Lazio), 'Espressivamente' (Sicilia) ed 'Onda wave' (Sicilia). Un brano viene inserito nella compilation 'Onda wave volume1'.
Registrano il loro primo disco al Boilerstudio di Roma nel 2011 e lo presentano all' Init di Roma ad aprile 2012.
Dopo l'uscita del disco segue un tour promozionale che tocca diversi locali d'Italia e manifestazioni come 'Roma brucia', 'Ganesh contest' (Emilia-Romagna), 'Rockerilla bitch' (Sicilia) e 'Heroes' (Roma). Condividono il palco con diversi artisti tra cui il Management del dolore post operatorio, Dispo, Cut, L'enfance rouge, The rust and the fury, Luminal, Nadàr solo, Giorgio Canali e rossofuoco, Gazebo Penguins.
A febbraio 2014 il brano inedito 'Il musicone' viene inserito nella compilation 'Le canzoni migliori le aiuta la fame vol.2' dell'etichetta 'La fame dischi'.
Nel 2014 realizzano il secondo lavoro in studio, 'Vertèbra', registrato al 'Macchione' (Castiglione del lago) e mixato presso 'La cura domestica' (Perugia) da Andrea Marmorini e Jacopo Gigliotti (Anubi produzioni, Fast animals & slow kids) e masterizzato da Andrea Suriani presso 'Alpha dept.' (Bologna). L'artwork è opera dell'artista Mattia Lullini. Il disco è in uscita con l'etichetta Warning records.