Il collettivo Harembee è attivo dal 2002. La prima formazione raggiunge la finale al contest Alessandria Wave 2004, pubblicando due brani sulla compilation edita dalla rivista Rumore. Nello stesso anno partecipa alla rassegna estiva Ritmika, esibendosi con gli Almamegretta nella serata conclusiva.

Il primo EP autoprodotto, “Beyond the Pride”, a cui segue “The Query of a concrete boy”, raggiunge i canali delle radio e dalla carta stampata ottenendo recensioni importanti in Italia (Rockerilla, Blow up, Indiepop, FreakOut, Rockit, etc.), ed un respiro internazionale dalla pubblicazione di un’ampia recensione sull’edizione di Losing Today UK, ottenendo inoltre nel 2006, con il brano “Special Boxes”, l’accesso alla fase finale del Diesel-U-Music Awards 2006 - Rock Shortlist Selection.

Dopo l’apertura della band a nuove collaborazioni (Gianluca “The Huge” Plomitallo, Lucia Mastrorosa, Francesco Mastroieni) tra il 2006 e il 2009, la band trova, con l’inserimento di Fiorella Coppola alla voce e Pietro Merlo alla batteria, un nuovo assetto che porta alla pubblicazione del nuovo EP “Different Strokes”.

Attualmente impegnati nella programmazione dell’attività live, gli Harembee continuano il loro percorso di ricerca sonora con riferimenti precisi, che spaziano dall’indietronica al dub, aprendosi a contaminazioni di ispirazione trip-hop, ma che riportano sempre alla forma canzone.