Harìa Harìa- Futurista video

Descrizione

Ho strappato radici, ho sfiorato un’altra pelle
Combattendo nemici che mi rubavano le stelle
Ho creduto nel tutto quando non avevo niente
Ma temendo di perdere e di rimanere inerte

Ho piantato dei semi dove non cresceva niente
Ho sognato un castagno sulla tua nuda pelle
Ho intravisto le luci dove non vedevo niente
Riprendendo progetti che non portavano più a niente

Riflesso in uno specchio, rimani ciò che sei
E tutto ciò che eri, rimane un utopia
Strappato alla terra, divieni aria che
Si libra calda in cielo, è irreversibile

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani