Il progetto Haller non nasce come un progetto solista, ma grazie alla tecnologia e all'informatica, si è trasformato in tale. Come un "lupo solitario" (Harry Hallen), ovvero il protagonista del famoso libro di Hermann Hesse ("Il lupo della steppa"), lavoro ai miei primi brani. Ho postato di recente le prime cose fatte "in casa", con strumenti in parte acustici e in parte elettronici, e con il supporto di quanto offerto dalla tecnologia informatica. "Tornate presto a trovarmi in questa pagina! Commentate! Aggiungero altri brani!"