Herbert Stencil (pseudonimo di Francesco Frau, Sassari 17 Maggio 1977) è un cantautore ed intrattenitore italiano. hashtag: #igelatiallamoda

Herbert Stencil, cantautore psycho-beat

Herbert Stencil è un cantautore ed intrattenitore italiano, nato in Sardegna.
Il suo nome è un omaggio alla più geniale creazione di Tomas Pynchon.
Durante la sua vita Stencil ha fatto il lavapiatti, lo gigolo ad ore, il commesso in libreria ed ha ricoperto il ruolo di Ejlert Lovborg nel dramma "Hedda Gabler". Attualmente lavora come ingegnere.
Si definisce cantautore psycho-beat.
Dopo un EP intitolato "Herbert Stencil & i Debosciati", si appresta a dare la luce al suo primo album "I Gelati alla moda", realizzato insieme alla sua band, i Debosciati.
Da ormai diversi anni ha abituato il pubblico ad esibizioni eccentriche accompagnato soltanto dalla sua chitarra acustica, che maltratta nelle sue stravaganti performance in cui non si risparmia per nulla.
Ancor più energico è però l'impatto degli show quando è spalleggiato dalla sua band.
Nell'occasione di tali prestazioni predilige un pubblico di maggioranza femminile.
Herbert Stencil bussa alla porta della musica italiana con il disco "I Gelati alla moda", un album di 14 canzoni che spaziano tra diverse sfumature di rock raccontando tanto dell'autore quanto di un mondo in decadenza critica.
Nel racconto delle sue ossessioni e perversioni, Stencil si offre libero da schemi e senza paura di risultare politicamente scorretto.
Musicalmente i richiami sono vari, come i suoi umori, si passa dal pop di stampo inglese calmo e armonico al punk rock dissonante attraverso momenti di psichedelia liquida.
Herbert Stencil ha dichiarato che il suo secondo album sarà caratterizzato dall'uso massiccio di sintetizzatori.
"Meno tasse, più donne naif" il suo slogan dice così.