Conosco Heza? Già Heza... Scintilla nell’occhio, sguardo denso verso il suo cielo, voce alle corde che urla e suona di quel bel mestiere di vivere, quel bel credere. Inquieta come il tempo, viva come il sogno, vera come il pane, bianca e nera come la luna. Come foto d’altri tempi, altri suoni diresti... Di canzoni e di rumori della fredda nebbia tagliente, di una Casa Palude alle rive del...

Pagina gestita da