Brassy Elettro-pop band good for making love

Gli Hic Sunt Leones, sono un progetto nato sul finire del 2012, da l’idea di Andrea Tempestini cantante e musicista elettronico Livornese (Est Morgana, D8 Dimension), di fondere l’elettronica con strumenti classici, in un contesto pop.
Per fare ciò si avvale da subito dell’aiuto di Lorenzo Saini, giovanissimo polistrumentista conosciuto ad un concerto, che lo aiuta ad arrangiare le prime canzoni scritte su dei beat ben delineati e comincia a dare i primi contributi a livello compositivo, che diverranno nel tempo sempre più importanti ed indispensabili.
Va a completare la formazione nell’estate 2013, Giacomo Fattorini alla Tromba.
La band incide al 360 Music Studio di Livorno con l’aiuto di Andrea Pachetti, il suo primo EP omonimo, con l’aiuto compositivo ed esecutivo di Riccardo Mazzoni al Contrabbasso (Orchestra del festival pucciniano, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza), e Giulia Costagli (Filarmonica Municipale La Crisi) al Sax.
L’ EP, in uscita per Inner Animal Recordings (etichetta indipendente e collettivo di band livornesi tra cui Jackie o’s Farm, Bad Love Experience, Mandrake etc..), propone cinque brani prettamente pop con incursioni ritmiche serrate della sezione fiati, cercando di modellare un suono proprio, l’elettronica si fonde con gli strumenti acustici con l’ausilio di riverberi naturali, drum machines ed apparecchiature analogiche, anche a replicare percussioni acustiche.