Gli Hidden Fangs propongono un Rock Alternativo in cui si possono apprezzare sia sonorità Indi-Pop sia forti richiami a sonorità grunge.

Willy nasce in Kenya da mamma Africana e papà Italiano, dopo aver trascorso un’infanzia felice, all’età di 11 anni conosce la durezza della vita perdendo la mamma a causa di una brutta malattia; purtroppo questo è solo l’inizio di una serie di sfortunate vicende che accompagneranno la sua giovinezza.
Queste vicende sviluppano in lui la necessità di esprimersi esternando i propri sentimenti, inizia così a scrivere testi che, dopo aver imparato qualche accordo di chitarra, diventano bozze di canzoni.
Nel 2015, dopo alcuni tentativi di collaborazione con altri musicisti, trova in Matteo e Alberto i giusti compari con cui trasformare le sue idee in canzoni. La collaborazione è decisamente proficua e si finisce ben presto per esaurire il materiale proposto da Willy iniziando a comporre nuovi brani con nuove idee melodiche e nuove liriche.
Nel 2016 i tre si rendono conto che, anche se completi dal punto di vista armonico/melodico, i brani non hanno ancora la veste definitiva se suonati soltanto con chitarra acustica, pianoforte e voce. Così viene avviata la ricerca di un bassista e di un batterista per completare il gruppo.
A settembre dello stesso anno entra in formazione Federico, batterista reduce da alcune esperienze musicali importanti ma in un periodo di “pausa”, con cui tutto funziona alla grande e i brani prendono sempre più forma.
Dalla primavera 2017 si aggiunge l’ultimo pezzo mancante, Fausto, con cui il cerchio si chiude ed in poco più di 5 mesi i pezzi vengono definitivamente completati.
Finalmente la band può procedere con le registrazioni del primo disco, composto da 12 brani.

-----------------------------------------------------------------------------

HIDDEN FANGS
Zanne nascoste, che possono essere letali.
Cosa può esserci di più spaventoso di qualcosa che non si vede, ma di cui si teme la forza?
Ognuno di noi nasce con le “hidden fangs” e sta a noi decidere come utilizzarle: se farle diventare strumenti necessari a lottare, per la salvaguardia di sani principi, o sfruttarle per offendere e distruggere quel che ci circonda.
Le città in cui viviamo, la nostra giungla, in cui ogni giorno siamo costretti a lottare per la nostra sopravvivenza, per la sopravvivenza di valori e sentimenti sani: amore, passione, fratellanza e solidarietà, per contrastare l’indifferenza, la rabbia e l’odio che prevalgono sempre di più.
L'istinto ci suggerisce di tenere sempre affilate le nostre zanne, pronte all’uso, e così noi siamo decisi a fare.

LINE UP:
William Sampò – Voce
Matteo Anselmo – Piano e Synth
Alberto Calandri – Chitarra
Fausto Cappellino – Basso
Federico Aschero – Batteria

-----------------------------------------------------------------------------

CONTACTS & SOCIAL
WEB: www.hiddenfangs.com
E-MAIL: music@hiddenfangs.com
FACEBOOK:https://www.facebook.com/hiddenfangsmusic