ITALIAN :: ROCK :: WAVE

Hikobusha (termine preso a prestito dalla psicopatologia giapponese) nasce nel 2005 e si sposta su coordinate indefinite e volubili tra rock, canzone d'autore, elettronica e new wave. Testi in italiano e inglese, suoni sinousi come il fumo di una sigaretta appoggiata al bancone di un bar che chiude all'alba. Attualmente, Hikobusha è composta da un quartetto formato da Davide Gammon, Paolo Zangara, Stefano Maurizio e Antonio Colombini (alla batteria elettronica). Il sound si è ulteriormente evoluto, abbracciando uno spettro di suggestioni antiche e moderne, che portano idealmente a far convivere Interpol e LCD Soundsystem con la New Wave fiorentina di metà Anni Ottanta, dai primi Litfiba ai Diaframma.