Descrizione

E' un disco cantato in italiano, molto intimo nei contenuti dei testi ma suonato in modo semplice e diretto. Un disco figlio del rock dei grandi gruppi italiani degli anni "60 e "70 e ovviamente influenzato dai "maestri" del rock contemporaneo italiano, ma nel quale emerge allo stesso tempo lo sguardo doveroso e in qualche modo "devoto" della band alle sonorità del rock americano, dai Grateful dead ai Queens of the stone age. L'album e il sound generale della band, si distinguono per l'uso armonico delle voci e per la vastità dei "terreni" esplorati.

Credits

Musica e testi dei brani contenuti in questo cd sono scritti interamente da i VAN DER ROHE,
eccetto "Bloody girl" per la quale si ringraziano gli ARGONAUTI DELL'ANO
i VAN DER ROHE sono: Simona Panepuccia (voce), Daniele Mingarelli (chitarra e voce),
Marco Cenci (basso), Roberto Mazzei (batteria)
Altri musicisti: Alessio Pasquazi (chitarra elettrica in Ab Ingestis)
Registrato presso SPUD MOBILE STUDIO Collembrano, Cave (Rm),
tra giugno 2015 e Settembre 2015 da Alessio Pasquazi e Roberto Lupicuti
Missaggio e mastering a cura di Alessio Pasquazi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati