Hysteria biografia

Via imp. Costantino 115 (BR), Puglia

Gli Hysteria nascono come band punk-rock nel giugno 2006! L'idea di fondare una band nasce 8 mesi prima, dalla voglia e il desiderio di suonare di Mario (chitarra) e Giorgio (voce) su un palco... Gli Hysteria nascono come band punk-rock nel giugno 2006! L'idea di fondare una band nasce 8 mesi prima, dalla voglia e il desiderio di suonare di Mario (chitarra) e Giorgio (voce) su un palco... Gli Hysteria nascono come band punk-rock nel giugno 2006! L'idea di fondare una band nasce 8 mesi prima, dalla voglia e il desiderio di suonare di Mario (chitarra) e Giorgio (voce) su un palco. Da ottobre a maggio i due con altri tre amici danno vita ad una cover band nu-metal, un'esperienza poco fortunata per via delle continue pause causate dall'assenza di un batterista fisso. A marzo, Giorgio si allontana dal gruppo sempre più barcollante ma che continua comunque, anche se con fatica, a sopravvivere suonando cover dei System of a Down e dei Bullet for My Valentine. Arriva maggio e Giorgio e Mario tentano di nuovo nell'impresa di formare quella band ke suoni un solo genere, il loro, il Punk-Rock! A loro si unisce il compagno di classe Gianmario (chitarra), amico d'infanzia di Mario che nel frattempo suonava gia la chitarra da 2 anni, cominciano subito a cercare un bassista ed un batterista. Nell'arco di un mese, un loro amicone di vecchia data patito del punk veloce dei Blink182, compra, e comincia da subito a suonare il basso divorandosi interi tabulati di canzoni punk. Il suo nome è Davide (basso). A sua volta Davide, durante una solita serata tra amici, incontra per caso un suo ex compagno d'asilo con il quale era rimasto in buoni rapporti, Gianni (batteria). Gianni suona la batteria, e appena gli viene chiesto di suonare si dimostra subito disponibile!. E' ormai giugno e la band è finalmente completa! Con l'inizio delle prime prove, Mario (chitarra) si ritrova a suonare in due gruppi dal genere completamente diverso, dopo qualche settimana lascia anche lui la vecchia band nu-metal in cui era cresciuto musicalmente. La stessa band si scioglie definitivamente poco dopo. In estate, il gruppo formato da due chitarre, basso, batteria e voce lavora duramente con l'obbiettivo di esibirsi il prima possibile e in più posti possibili! La prima esibizione arriva l'8 agosto,compleanno di Gianni. La band suona per la prima volta fuori da una sala prove dando una discreta prestazione come debutto. La seconda uscita del gruppo arriva il 30 settembre al compleanno di Gianmario, riscuotono un buon successo e tanti complimenti da parte degli amici. La band nota i grandi miglioramenti ottenuti in tempi brevissimi e decide di lanciarsi fuori dalle solite feste private. In questo stesso periodo Mario trova il giusto nome per la band: Hysteria. Hysteria da isteria, che è uno stato di eccitazione e ira esagerata e incontrollata, avvolte anche collettiva! Il chitarrista vuole dire in realtà che la musica degli Hysteria è appunto tutto questo. Dunque un punk-rock spesso, veloce e che sappia far sfogare la gente che lo ascolta! Il 14 ottobre suonano per la prima volta su un palco in piazza durante una festa del paese San Pietro V. nella provincia della loro città. Dopo qualche giorno gli Hysteria si esibiscono nella scuola di Giorgio, Mario e Gianmario davanti a tutto l'istituto facendosi finalmente conoscere un po' di più anche nella loro città. Il 9 novembre gli Hysteria partecipano al Concerto per l'Europa in memoria della caduta del muro di Berlino. Insieme agli Hysteria partecipano altri gruppi popolari come i Dna71, Helter Skelter ecc.. La band ha finalmente il modo di esibirsi su un palco nella sua città e di mettersi a confronto con le altre band. Dopo il 9 novembre, la band prende un periodo di riposo fino a febbraio per poi tornare a Marzo con nuove canzoni e due date importanti: il 9 marzo al Club House Nafta Brindisi, il pub della squadra di rugby di Brindisi, ed il 16 marzo al pub Mr.Brown. Questo buon momento della band viene interrotto dalla rottura con il batterista, ma la fortuna è dalla loro parte perché arriva nello stesso momento Fausto ( batteria ). La band ritrova la grinta giusta per andare avanti, e con Fausto alla batteria sembra di volare! Infatti il 5 maggio la band torna sul palco, quello del teatro Impero e anche qui, con Fausto al debutto, il pubblico apprezza! Il 12 maggio è una grande data per la band, si esibisce per la prima volta al BAMS di Brindisi, l'emozione è tanta ma il gruppo supera anche questa prova!! Da questo momento in poi gli Hysteria cominciano a lavorare sulle proprie canzoni, ognuno mettendo la propria idea, per distaccarsi dalla nomina di band che suona solo buone cover. Non tra molto infatti nasceranno canzoni targate Hysteria!! La prima di queste, Una semplice canzone!