Cantautorato Rock Band

Gli Ignorantia Legit nascono agli inizi del 2009 come trio, con Emiliano Rapiti alla voce e chitarre, Fulvio Spada al basso e Michele Gisonni alla batteria. Il progetto nasce con la volontà di far convivere il rock – con divagazioni nel folk e nella wave – e testi di stampo cantautorale.
Nello stesso anno esce il primo ep dal titolo ‘demozeronove’, una prova generale che consente al gruppo di raccogliere i primi consensi e cominciare l’attività live.
Dal 2010 il gruppo partecipa a diversi contest, ottenendo sempre ottimi piazzamenti, nel 2010 sono tra i finalisti della manifestazione “Martelive”, nel 2011 vincitori del’“EgoFestival” organizzato dal live club “Spazio Ebbro”, nel 2012 vincono ex-aequo con i Dog Byron il “Rock’n’Blues Live Contest”, nel 2014 ricevono il premio della critica e secondo posto al “Roccalling Festival”.
Nel 2012 esce il primo omonimo album registrato e mixato da Matteo Caretto, con la collaborazione di eccellenti musicisti tra i quali Piero Salvatori (violoncello su Temporale) e Massimo Satta (chitarre). Promuovono l’album nei live club di Roma del Lazio con sporadiche uscite sul territorio nazionale. La promozione passa attraverso alcune radio tra le quali “Radio Popolare Roma” e “Radio Citta Aperta”.
Nel 2013 entra stabilmente in formazione Giulio Filippini alle chitarre.
Nel 2014 escono due video musicali da pezzi tratti dall’album “Ignorantia Legit”, il primo è “Ti perderai” realizzato da “ROC Romane Officine Cinematografiche”, il secondo è “Johatsu” realizzato da “Il Cubo Rosso Recording3”, il pezzo è stato nuovamente registrato per l’occasione.
Sul finire del 2014, Michele Gisonni abbandona il gruppo, che comunque si dedica alla produzione di nuovo materiale e quindi alla ricerca di un nuovo batterista.
Nel mese di maggio del 2015 entra in formazione Antonio Lana alla batteria. Con la nuova formazione il gruppo comincia a lavorare agli arrangiamenti di nuovo materiale.
Nel mese di Luglio gli Ignorantia Legit sono nuovamente in studio (Il Cubo Rosso Recording3), dove incidono 5 brani, registrati e missati da Aurelio Rizzuti e Igor Pardini, che andranno a comporre il nuovo EP “Brace”.
Ad anticipare l’uscita del disco – che avverrà nel dicembre 2015 –, realizzano un videoclip per il brano “VFC”, realizzato dallo “Studio Zabalik”.