Il Ciclista è Marco Fontana, atleta musicale allenato alla salita costante e i suoi ritmi alterni.

Il ciclista è il nuovo progetto musicale di Marco Fontana.
Marco nasce musicalmente all'età di 6 anni con le dita incastrate tra tasti neri e bianchi. Dopo due anni di solfeggio la crisi esistenziale è dietro l'angolo e decide di dedicarsi esclusivamente alle elementari.
Galeotti saranno, negli anni del liceo, un falò e una chitarra portata dal mare.
Due anni più tardi iniziano i primi live e il ragazzo mostra una spinta propulsiva per la scrittura piuttosto che la teoria.
Nel 2001 dà vita al gruppo "Quebegue" di cui è autore e compositore dei brani e con cui pubblicherà un album omonimo nel 2012.
Così tra il 2001 e il 2013 suona in ogni angolo disponibile d'Italia e condivide musica con molti musicisti.
Nel 2006 Rossana Casale incide la sua canzone "Vino Divino" pubblicata nel concept album "Circo Immaginario" e che vanta la collaborazione dell’attore Carlo Reali con un breve testo recitato alla fine del brano scritto dallo stesso autore. Marco partecipa a concorsi tra cui il "Rock Contest" nel 2004, nel 2008 vince il concorso nazionale "New Energy Competition"e si classifica terzo al "Premio Massimo di Somma".
Nel 2011 viene selezionato per il workshop "Sonorità Emergenti" indetto da "Pistoia Blues" e capitanato da Paolo Benvegnù.
Nel 2012 viene selezionato tra i 60 finalisti di Sanremo Giovani con il brano "Evaporo" ancora inedito.
Dall'ottobre 2013 è impegnato nella scrittura e realizzazione dell'album d'esordio sotto lo pseudonimo "Il Ciclista", nome scelto in un lungo periodo di convalescenza
fisica e musicale, nato dall'esigenza di ripartire musicalmente ad ogni costo.
Le canzoni, orientate nell'ambito del "Pop d'autore", si muovono in vari generi musicali legate da un unico filo conduttore.
Nei testi racconta direttamente e indirettamente la società d'oggi, i rapporti interpersonali, i desideri e gli incubi di un' epoca complessa, stanca e spinta al limite. Comunque canzoni, da suonare con la chitarra o rifare in qualunque modo.