Il Cile - Testo Lyrics Il mio incantesimo

Testo della canzone

Vorrei vendere il mio incantesimo
Alla filodiffusione dei supermercati, alle feste dei ragazzi viziati
E mi hanno detto di star calmo e di allacciare le cinture
Che sono a tempo determinato anche le paure
Perché la mia generazione, disperde tutto a terra e la guerra più grande che ha perso
L’ha persa con sé stessa
Domani mi riprenderò la luce del sole che nasce anche se
Nell’aria di questa notte, afferro solo gocce di mercurio ed ogni ricordo è un diluvio
Di sogni accartocciati
Come un uomo elefante io mi emoziono per niente e schivo le risate degli occhi della gente
Ho ipotecato la rabbia per un posto in prima fila
E ho chiuso bene gli occhi per non prendere più la mira
Domani mi riprenderò la luce del sole che nasce anche se
Nell’aria di questa notte, afferro solo gocce di mercurio ed ogni ricordo è un diluvio
Di sogni accartocciati
Perché la mia generazione, disperde tutto a terra e la guerra più grande che ha perso
L’ha persa con sé stessa
Domani mi riprenderò la luce del sole che nasce anche se
Nell’aria di questa notte, afferro solo gocce di mercurio ed ogni ricordo è un diluvio
Di sogni accartocciati
La musica depressa non esiste, la musica non è mai depressa x4

Album che contiene Il mio incantesimo

album Siamo morti a vent'anni - Il CileSiamo morti a vent'anni
2013 - Pop, Pop rock Universal Music Italy
Guarda il video Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati