Il Genio - Testo Lyrics L'orrore

Testo della canzone

Chiamo e non rispondi
ti prenderò

nebbia tuoni e lampi
e brividi

Che fine ha fatto Baby-Jane
la mummia contro Frankenstein
l'ombra del gato inferno streghe
e macellai

l'uomo dagli occhi a raggi x
squilli di morte e incubi
i passi della notte i pozzi
e i pendoli

striscia il dolore nel silenzio
freddo che pulsa nelle vene
le tombe aperte marciano divise in schiere

E Nosferatu è il mio chaffeur
e Carrie invece è la mia girl
c'è un gatto nero nel giardino

Cos'è successo alla città
orde di zombie affamati
strade deserte croci le urla dei dannati

L'orrore è dentro la mia notte
lungo la schiena un brivido
verdi meduse agghiacciano gorgoni e serpi strillano

Ciclopi e grotte di follie
squarci di sangue e di caverne
civette stridule e mangia
e pipistrelli a frotte.

Strisciando in bui corridoi
bagliori e sibili di vento
paludi lame di rasoi pallore schianto

L'orrore rantola nel buio
tra i fili fi questa città
portami via da questo incanto o è questa la realtà.

Album che contiene L'orrore

album Il Genio - Il GenioIl Genio
2008 - Pop Cramps Music, Disastro Records, Self Distribuzione S.p.A.
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati