Il Genio - Una giapponese a Roma testo lyric

TESTO

Sono piccola come Lolita (una giapponese a Roma)
sono una ragazza sola (una giapponese a Roma)
con la mia vespa (una giapponese a Roma)
voglio fare la ginnastica artistica (una giapponese a Roma).

Modernista, futurista, il duce è fascista, una giapponese, bella ragazza solo con la mia vespa
Via del Corso, Villa Borghese, due cappuccini per piacere
modernista, futurista, una giapponese a Roma.

Ai giardini di Villa Borghese (una giapponese a Roma)
voglio mangiare i gelati (una giapponese a Roma).

Modernista, futurista, manifestazione qualunquista
al Gianicolo sotto gli alberi di lomoni nel grotto
voglio giocare, fare l'amore con i ragazzi di Trastevere
modernista, futurista, una giapponese a Roma.

Marinetti mangia gli spaghetti, Giorgio de Chirico beve il cappuccino
i ragazzi di Trastevere con le Lambrette e i Lamborghini
io sono la vostra prima ballerina
io sono prima donna discoteca.

Andiamo allegri al mare in cinquecento
guardare il panorama sulla Cristoforo Colombo
mamma mia l'amare è come la bella pittura
voglio trovare la dolce vita
voglio trovare la dolce vita
voglio trovare la dolce vita
voglio trovare la dolce vita...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Una giapponese a Roma di Il Genio:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Una giapponese a Roma si trova nell'album Il Genio uscito nel 2007 per Cramps Music, Disastro Records, Self Distribuzione S.p.A..

Copertina dell'album Il Genio, di Il Genio
Copertina dell'album Il Genio, di Il Genio

---
L'articolo Il Genio - Una giapponese a Roma testo lyric di Il Genio è apparso su Rockit.it il 2008-01-22 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia