Stefano Zonca nasce in Piemonte, cresce ascoltando il meglio della musica italiana, americana ed inglese. Cresce con la chitarra tra le braccia. Impar

Stefano Zonca nasce in Piemonte, cresce ascoltando il meglio della musica italiana, americana ed inglese. Cresce con la chitarra tra le braccia. Impara a vivere sui palchi, suonando e cantando con cover band nei principali locali del nord Italia.
scrive d’amore e di rabbia, di gioie e delusioni, di tristezze e di sogni .
Incontra Luca Verde: musicista, compositore, arrangiatore che vanta collaborazioni con Pino Scotto, Paola Turci, Danny Peyronel degli UFO, Laura Bono, Antonio Marino ed altri artisti.
Con Verde nasce un sodalizio artistico che permette a Stefano Zonca di arricchire i suoi pezzi fino a creare canzoni dal sound molto creativo e di eccellente impatto.
Nel Giugno del 2012 esce anche il suo primo singolo “Stanze di Cera”
con il relativo video destando interesse nell’ambiente musicale e ottenendo discreti risultati trasmesso in 108 radio a livello nazionale e locale.
Nel Aprile 2013 “Stanze di Cera” vince il “Festival della Cicala” di Napoli una delle più importanti rassegne del sud Italia vincendo 2 premi tra cui la medaglia del presidente della Repubblica italiana
Nel settembre 2013 esce il singolo “NFDM” singolo che anticipa “MAGICO”, un album rock e elettronica che porta Stefano a suonare nel settembre 2013 al MEI il meeting etichette indipendenti, la manifestazione più importante delle etichette indipendenti d’Italia e suonando live per tutto il 2013/14.
Nell’Ottobre dello stesso anno partecipa al ROXY BAR, il programma di Red Ronnie su RoxyBar Tv concorrendo al Trofeo RoxyBar e arrivando al 2 posto.
Nel settembre 2014 Alden Italia una marca di Chitarre lo chiama come testimonial e si esibisce al Guitars and Beyond di Milano una delle più importanti fiere dello strumento musicale.