Il Parto delle Nuvole Pesanti - La paura testo lyric

TESTO

Testo: Voltarelli
Musica: De Siena, Sirianni, Voltarelli

La paura fa novanta
Per chi vive di rancore
Per chi muore tra le sbarre
Prigioniero ma sicuro
La paura non si sente
Per chi vive tra la folla
Per chi compra le sostanze
Per chi mangia cibo giusto
Che gusto
Passo avanti nella nebbia
Faccio luce sul discorso
Sento fottermi alle spalle
Quella lama arriva all´osso
Alzo il pugno con rispetto
Ed uccido il mio vicino
Colpa sua

Il risparmio sulla vita
Non è certo salutare
Controllare il batticuore
Malattia da debellare
Faccio calcoli di spesa
E controllo sempre gli altri
maledetti
La paura spegne l´alba
Il movimento del sospetto
Brucia il cuore del diamante
che tu conservi dentro al petto
Ma il ribelle ha caricato
Il suo fucile sotto al letto
Maledetto
Il suo ribelle ha caricato
Il fucile sotto al letto
È pronto a tutto
è la paura

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La paura di Il Parto delle Nuvole Pesanti:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La paura si trova nell'album Il Parto uscito nel 2003 per Storie di Note, Suonimusic.

Copertina dell'album Il Parto, di Il Parto delle Nuvole Pesanti
Copertina dell'album Il Parto, di Il Parto delle Nuvole Pesanti

---
L'articolo Il Parto delle Nuvole Pesanti - La paura testo lyric di Il Parto delle Nuvole Pesanti è apparso su Rockit.it il 2013-05-08 14:13:41

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO