Il Teatro Degli Orrori - Testo Lyrics La paura

Testo della canzone

Con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai
con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai


Si stava meglio in galera
che prigionieri della strada
senza un cazzo da fare dal mattino alla sera
se non perdersi, perdersi all’infinito
senza nessuna nostalgia, senza mai un rimorso,
senza mai guardarsi indietro
a testa in giù
la fame ti pedina per vedere,
per vedere come va a finire


Con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai
con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai


Si stava meglio in galera
che prigionieri della strada
senza un cazzo da fare dal mattino alla sera
almeno potevi parlare con qualcuno,
che ti stesse ad ascoltare
qualcuno che mi stesse ad ascoltare
io, l’ho conosciuto in galera
ma che ti frega, che ti frega


Con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai
con la paura
madre di ogni violenza
non si scherza, non si scherza mai
non si scherza mai


Tubidubidu oh oh


Si stava meglio in galera
che prigionieri della strada
con la paura di cercare un po’ d’amore
dove l’amore non si trova mai
la gente della strada.. si volta
forse ha paura di vedere
come sono sexy


Ah.. bang bang bang


Si stava meglio in galera
che prigionieri della strada
a testa in giù, senza nessuna nostalgia
senza nessun rimorso, senza nessuna gioia,
nessun dolore, nessun passato,
nessun presente, nessun futuro

Album che contiene La paura

album S/t - Il Teatro Degli OrroriS/t
2015 - Rock La Tempesta Dischi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati