Video Premiére : José. b8 - Things May Change Intervista

Un bianco e nero minimal per il video d'esordio Things May Change di José.b8Un bianco e nero minimal per il video d'esordio "Things May Change" di José.b8
06/12/2017 di

Things may change” è il primo lavoro discografico di José.b8, artista italobrasiliano trapiantato a Torino, dalle influenze musicali molto varie: dalla bossanova alla samba all'alternative rock di Radiohead e Jeff Buckley, José sta elaborando un suo linguaggio musicale che siamo felici di presentarvi. Il video per questo primo singolo è stato girato presso i Robin studio, a Torino, tutto in una sera. Si tratta di un bianco e nero raffinato ma dall'anima molto casual e minimal, con una gestualità spontanea e ben evidenziata attraverso la fotografia, l’immagine e i volti delle persone filmate.

L'essenzialità del video è stata scelta per dare risalto alla canzone, "una versione più “europea” di alcune sonorità nu soul e hip hop che provengono dalla California, da Detroit e New York" come lui stesso ha definito la sua musica. "L’intenzione era quella di produrre un sound internazionale che sapesse distinguersi dai prodotti oltreoceano, senza però inficiare la qualità del suono".

Il brano è nato nel 2015, durante un periodo strano, ricco di cambiamenti."Nella vita succedono cose che non ti aspetti. Ti scopri diverso. Sempre. La canzone è nata nel 2015. Avevo un arpeggio in sol minore che mi ronzava nella testa da settimane. Quando ho provato a buttare giù un giro armonico, è venuta fuori una successione di accordi dall’atmosfera melanconica. Raccontando i pensieri che in quel momento si accavallavano nella mia testa, ho scritto il testo". 

Testo che si caratterizza per i riferimenti proprio alla sua vita privata, distanziandosi dal filone del cantautorato politicamente impegnato a cui sente di non appartenere. "A me i cantautori (forzatamente) impegnati non è che piacciano particolarmente. Penso però che la musica non dovrebbe distribuire necessariamente un’ideologia. Per quello ci sono i saggi. Una canzone non ha la struttura necessaria per informare su un determinato fatto della società; e ciò che mi sembra è che i tentativi di dire qualcosa di politico o di sociale cadano spesso nel banale. Già parlare di se stessi è difficile, figurati spiegare il conflitto in medio Oriente. Per non parlare di gente come Fedez, che cita nelle sue canzoni gli “Illuminati", ma va bè: quello è palesemente marketing. Pure fatto bene".

Per questo giovane artista, la musica è una forma d’arte ed espressione intima. Con influenze diverse anche nel songwriting. "La mia influenza più grande - spiega - consiste in diversi nomi del mondo dell’hip hop, da dr. Dre a Frank Ocean. Per il resto, tanta bossanova, Jobim fra tutti, e inevitabilmente qualcosa di rock, direi appunto Buckley e Soundgarden". 

Dopo questa prima partecipazione ad un videoclip - "è stato divertente" - Josè. b8 anticipa di avere molte canzoni nel suo songbook. "Spero di riuscire a produrre un album prossimamente. Ora mi sto dedicando a collaborazioni con altri artisti e sto allestendo il live con gli altri musicisti". 

Credits: 

Video by Robin Studio
Director: Kenta Crisà
Prod and Mix by Andre Deka
Recorded by Wave Life Studio
Music: José.b8, Andre Deka
Lyrics: José.b8

 

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morto Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park