Foto Profilo: Uli Intervista

Foto Profilo UliFoto Profilo Uli
24/03/2016 di

Foto Profilo è la nostra rubrica di interviste con la quale continueremo a seguire la nostra vocazione primaria: presentarvi validissimi e nuovi artisti italiani. Le regole sono semplici: con ogni risposta, una foto. Oggi tocca a Uli, alias Alice Protto, cantante, cantautrice e attrice, che ha da poco pubblicato il suo primo lp dal titolo "Black and green", 9 brani di "alien-folk" raffinati e coinvolgenti.

00:00
 
00:00



Chi è Uli? Qual è l’origine del tuo nome?
Uli è Ali. Cioè il mio nome con una capriola davanti anziché una montagna.



"Black and Green" è il titolo del tuo nuovo album, e nere e verdi sono anche le lenti attraverso le quali osservi il mondo. Cosa si vede attraverso questi due colori, e perché hai scelto proprio questi due?
Non li ho scelti, ho constatato uno stato delle cose nella mia vita. La risposta alla tua domanda è tutta racchiusa nella canzone "Black and Green", che da il titolo al disco. Black and green/is what I am/black and green nocturne tree/scaring you in an empty street.



Uno dei tuoi pezzi si intitola "Nina Simone's back". Quali sono le artiste - punti di riferimento che ti guidano a livello artistico?
La canzone parla della schiena di Nina Simone, come se fosse un luogo dove potersi finalmente sciogliere e lasciarsi inghiottire, come faceva Baudelaire nella poesia "La gigantessa": si immaginava vagare per i pendii e le alture disegnate dal corpo di una donna gigante e riposare all'ombra del suo seno, creatura straordinaria, come Nina Simone. Non posso dire che Nina Simone mi "guidi", sarebbe pretenzioso e irrispettoso. So solo che quando ho sentito per la prima volta la sua voce, la mia vita e le mie orecchie, che poi sono la mia vita, sono cambiate.



In giro abbiamo letto che la tua musica viene definita "alien-folk", che ne pensi di questa definizione?
L'ho inventata io! È il mio supercalifragilistichespiralidoso per spiazzare chi si ostina a chiedermi che genere di musica io faccia. Alieno vuol dire "diverso da" (diverso da chi ascolta), e folk richiama qualcosa di pertinente al passato e alla storia di un gruppo di individui. È come dire "suono la mia musica personale. Tutti suonano alien folk. Da Bach ai Chemical Brothers.

Tag: foto profilo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Uli
    Video
    0
    Concerti
    0