Saturnino - via email, 25-02-2001 Intervista

25/02/2001 di

Risponde alle nostre domande via mail... è Saturnino, uno tra i migliori bassisti in Italia, fisso compare d'avventura di Jovanotti e autore del recente disco "Clima"... questa volta come solista.



incomincio con una domanda forse poco intelligente, ma che soddisfa la mia curiosità: "saturnino" è il tuo nome o te lo sei scelto come nome d'arte? in questo caso, perchè "saturnino"?

Saturnino è il mio vero nome all' anagrafe, saturnino celani, il fratello maggiore di mio padre si chiamava così, da lui ho ereditato questo nome che non poteva essere più azzeccato!

ho letto che hai iniziato suonando il violino, come e' avvenuto il passaggio al basso?

La passione per la musica arriva sempre da mio padre che pur occupandosi di altre cose ha trovato il tempo per farmi scoprire il violino da quando praticamente mi sono retto in piedi da solo. Il passaggio dal violino al basso che considero lo strumento della presa di coscienza, è avvenuto in modo naturale perchè alla base c'era il desiderio di comunicare. credo che suonare in una cover band nell'adolescenza sia una delle cose più belle che ti possano capitare! meglio del sesso o... uguale!

tempo fa suonavo con alcuni gruppi di amici, bhè c'era la leggenda che il bassista fosse sempre un chitarrista fallito. perche'? cioè, nonostante ogni volta si partiva a suonare seguendo basso e batteria, tutti i bassisti erano considerati dei chitarristi mancati...

non è assolutamente vero, il bassista ha un ruolo molto importante, è la colla tra la batteria e la voce, e spesso fa anche da mediatore tra i componenti del gruppo, pensa che pino daniele ha cominciato come bassista.

oltre a Lorenzo Cherubini, ci sono band italiane che segui e che ti piacciono?... e con cui magari vorresti collaborare?

apprezzo molto il lavoro di artisti italiani come battiato, ramazzotti (ndr... sigh!!), pino daniele... ma ultimamente ascolto molti d.j. italiani come spiller, planet funk.

veniamo al tuo nuovo disco: "Clima", oltre che essere il titolo di un brano è soprattutto una caratteristica del CD, cioe'... nel disco si respira un clima 'tranquillo', piacevolissimo e assolutamente trascinante, per questo il disco ha questo titolo?

sì. innanzi tutto 'clima' è una bella parola ed è stata un' idea di lorenzo dopo aver ascoltato le prime tracce del cd mentre stefano fontana ed io ci stavamo lavorando, volevamo creare un bel sound e quindi un bel clima.

...la mia prima reazione all'ascolto di "Clima" è stata far "ciondolare" la testa, mi succede praticamente con tutti i brani, complimenti... tra le tracce che preferisco c'e' sicuramente "Anelli"... me ne parli un po'?

"Anelli" è uno dei primi pezzi che abbiamo registrato, il brano è di giovanni allevi un compositore pianista davvero pazzesco. abbiamo preso e campionato il suo pianoforte e costruito un 'arrangiamento più nostro...

quanto è importante nella tua carriera di musicista, che ti vede spesso accanto a Jovanotti, fare un disco da solo?

io adoro fare cd in generale, come bassista, produttore e spettatore! è quello che ho sempre desiderato fare, per me tutti i progetti sono una priorità.

ho visitato il tuo sito (http://www.saturnino.org), lo gestisci tu? sei anche un utente di internet o consideri la rete solo un veicolo promozionale? in particolare cosa ne pensi della musica su internet, delle vicende di Napster...

il sito www.saturnino.org è gestito da guido biondi (già responsabile del fun club soleluna) e claudio santori, la parte grafica viene curata da wiwowa gruppo di ragazzi spaziali... circa la rete trovo tutto meraviglioso ma non ho la competenza adatta per esprimere un parere utile... ciao e a presto!

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati