VIPRA / intervista

Vipra, la vita e la musica oltre i Sxrrxwland

Il capitolo chiuso con il collettivo romano qualche mese fa e il nuovo progetto solista con "Ragazzino": Giovanni conferma di saper trovare un "sentimento comune" con chi ascolta
03/04/2020 13:04

La fine della storia dei Sxrrxwland era arrivata come un fulmine a ciel sereno solo qualche mese fa. Il collettivo romano, formato da Osore, Gino Tremila e Giovanni Vipra, era riuscito a portare nel mercato musicale un progetto diverso, profondo e unico nel suo non-genere. L'inizio di una fine però non significa necessariamente porti a qualcosa di negativo: ne rimane un'amicizia, una grande stima reciproca e un bagaglio musicale che ha arricchito ogni suo protagonista.

Oggi inizia di qualcosa di nuovo per Vipra che ha debuttato con il suo progetto solista, pubblicando il singolo Ragazzino per Asian Fake. L'arma segreta di Giovanni è la sua penna, il suo modo di raccontarsi. Il ragazzo uncool che però piace, il racconto di sè stesso che diventa quello di una generazione, quella sensazione di buio che ognuno di noi ha provato una volta nella vita, descritta tra le parole di uno sconosciuto, che alla fine senti vicino. 

Copertina di

Come vivi questo momento così particolare in cui siamo dentro?

Ciao raga, sopravvivo, a voi come va? Ogni tanto mi prende l’ansia, ma è più per l’ipocondria e gli effetti che una reclusione così prolungata comporta anche per una persona poco socievole come me. Per il resto è la vita di sempre: cucino, gioco ai videogiochi, faccio i meme. Una volta, il mese scorso, mi è preso il matto di fare le flessioni.

Come ci si sente a dar vita ai propri testi e pensieri?

La parte migliore è sicuramente vedere quanto profondamente riesci a condividere quello che provi con chi ti ascolta. Il pubblico ha avuto questo senso di “sentimento comune” e per me significa aver centrato l’obiettivo.

Cosa ti porti dietro da un progetto collettivo come Sxrrxwland?

Due fratelli, l’affetto di tantissime persone e la stima di artisti che ammiro.

Cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi? 

Penso che questa emergenza abbia evidenziato delle criticità nel mercato globale – e nello stato di salute delle democrazie – che abbiamo ignorato solo perché la storia non ci aveva costretto a farci i conti. Mi auguro che ci sarà attenzione da parte della gente comune, soprattutto dei giovani, nel voler risolvere le ineguaglianze anziché “farcela” ognuno per sé. Spero che la domanda fosse su questo e non sulla musica.

Che musica ascolti ultimamente, cosa ha influenzato la nascita di Ragazzino e dei singoli che verranno?

Io in genere ascolto una sola canzone in loop tutto il giorno in base a come mi sento: ieri Reginella di Roberto Murolo per esempio. Siccome mi fa cacare il modo provinciale e monotematico che abbiamo spesso in questo Paese di approcciarci alla musica, ho capito che quel che mi piace fare è roba che molti scoprono due anni dopo, quando a me non interessa più e la fa qualcuno che sta simpatico a tutti.

---
L'articolo Vipra, la vita e la musica oltre i Sxrrxwland di Chiara Lauretani è apparso su Rockit.it il 03/04/2020 13:04

Tag: singolo

Pagine: VIPRA

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti