Vlad, Voste, Andy e Dejgo danno vita, nel giugno 2001, ad IN THE MODE, tributo ai Depeche Mode rivisitati in versione rock: la struttura dei brani rimane fedele all'origine, mentre tastiere e sintetizzatori sono sostituiti da chitarra, basso e batteria. L'idea di dedicare un omaggio ai Depeche Mode, stravolto in versione rock, nasce dalla mente "distorta" di Stefano che immagina la musica del gruppo inglese senza campionatori e tastiere ma suonata con chitarre e bassi distorti…