Visione claustrofobica della vita e passione insana per la musica anni 80. Il sogno diviene musica, composizione, armonia. Pulsioni che ricoprono strati ben composti, vibrazione ed espressione personale concentrata da strumenti che sono filtri. Trasposizione di idee, concetti trasformati in macchine per emozione. Qualcosa di completamente intimo. Frammenti, incisioni in vasta scala nella storia. Le canzoni ti comunicano come da schema. Che ti assale a volte, e ti fa digrignare tutto il corpo. Musica, immagini, vita nel cerchio.