a “schizzata e coloratissima” musica degli InVersione nasce nel 2004: quattro colori, quattro strumenti e il pop. Nel gennaio 09 è pronto Pastelli a cera: un EP interamente auto-prodotto che, grazie alla collaborazione con Madaski (mixaggio e masterizzazione), raggiunge la sua massima espressione. Con la loro musica dipingono “un paesaggio con colori sgargianti ma sintetici tipici di fine anni '70 inizio anni '80” (Fabrizio Galassi – Kataweb Talentscout) Sempre nello stesso anno grazie alla “notevole carica di ludica energia sonora” vincono Senza Etichetta Campus (Ciriè TO), PieveRock09 (Riolunato MO) e Tracce Sonore 09 (Mondovì CN). InVersione consiglia: annusare un pastello a cera e tornare bambini. I loro brani sono stati inseriti per due anni consecutivi nella compilation "Torino Sotterranea" e nella compilation "Grigio Torino".