Irene Grandi - Testo Lyrics Cuore Bianco

Testo della canzone

Io son felice come il gallo quando canta al mattino
ignaro del suo destino
io son felice come un bambino la prima volta che ha visto il mare
è il mio infinito che
non abita in città
il mio infinito che
si riempie e attraversa i muri bianchi le lenzuola bianche
fino alla luna bianca come il mio cuore bianco
io son felice talmente felice che
non ci penso più
mentre mi perdo ad ogni mutamento
dello stato dell'anima
è il mio infinito che
non abita in città
è il mio infinito che
si riempie e attraversa i muri bianchi le lenzuola bianche
fino alla luna bianca come il mio cuore bianco
io e te
nel cavo della vita
a cosa stavamo pensando
cosa stiamo aspettando
in equilibrio sull'acqua pronti al via
come fossi una scia questo raggio di luna
è il mio infinito che
non abita in città
è il mio infinito che
si riempie
è il mio infinito che
non abita in città
è il mio infinito che
si riempie e attraversa i muri bianchi le lenzuola bianche
fino alla luna bianca come il mio cuore bianco

Album che contiene Cuore Bianco

album Un Vento Senza Nome - Irene GrandiUn Vento Senza Nome
2015 - Pop
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati