la formazione si stabilizza nel 2014 con: Andrea Colaleo (voce),

Francesco Argento (batteria), Orazio Marazzotta (basso), Mario

Branciforte (chitarra) e Antonio Menzo (pianoforte e tastiere).

Subito dopo la nascita della band, l'obiettivo si spostava dalle cover ai

brani inediti in lingua italiana.

Ad oggi il gruppo conta più di 25 brani (alcuni in fase di arrangiamento)

ed altri ancora in via di sviluppo.

Il genere degli Isteresi spazia dal rock melodico al pop, la stesura dei

testi cerca di non essere banale ma allo stesso tempo di raggiungere

l'interesse e toccare la sensibilità di un gran numero di ascoltatori.

La stesura dei brani risente dell'influenza di un numeroso ventaglio di

artisti.

Nel corso degli anni la band partecipa a diversi concorsi a carattere

regionale e nazionale guadagnando diversi riconoscimenti per i testi e

arrangiamenti.

Nel 2009 entra a far parte delle pochissime finaliste di Sanremo Rock

conquistando la stima di parecchi critici discografici ed musicisti di

successo, inoltre permette loro di guadagnarsi collaborazioni con artisti

del panorama siciliano come i Tinturia, Mario Incudine e Gli Alibabà, ed

anche a livello nazionale come i Modena City Ramblers, Annalisa (X-
Factor) e Laura Bono.

La calda timbrica della voce e gli arrangiamenti radiofonici

incuriosiscono diversi programmi radio i quali contattano la band per

fare loro interviste e far girare i loro pezzi; tra queste: "Radio

Fantastica", "Radio Ondalibera", "Radio Enna", "Radio Luce", "Radio

Favara" e "Radio One" in Sicilia, "Radio Studio 5" in Abruzzo, e la web

radio di Torino "Radio Gibson".

Il 16 Giugno 2013 hanno presentato, presso il Teatro Comunale di

Enna, al pubblico il loro primo album di inediti, dal titolo Notte nel

Cuore, vendendo oltre un migliaio di copie di Cd e registrando

numerosi downloads sui maggiori Digital Stores, ove è possibile trovare

in formato digitale il Cd.

Il 29 settembre 2013 hanno cihuso il loro tour promozionale estivo

siciliano che ha contato più di 25 concerti.

Inoltre contano numerosi concerti svolti nel campo sociale che hanno

visto il favore della critica ed un massimo risalto nelle testate

giornalistiche:

Particolare successo riscuote, anche in campo nazionale, il loro brano

dedicato a Vanessa Scialfa, una ragazza uccisa dal proprio compagno

ed a cui, da volontari, parteciparono alla ricerca nella prima fase della

scomparsa.

Non solo, il video sul femminicidio, realizzato dalla Band e pubblicato in

centinaia di blog, è stato presentato nella Regione Emilia Romagna

(Bologna) in occasione di un Convegno sull’argomento ed a Frosinone

in occasione della festa delle donne in un convegno sulla tematica.

Vengono chiamati a diversi Meeting Nazionali di Anpas (Associazione

Nazionale Pubbliche Assistenze) e tra questi a l’Aquila dove, presentati

dal noto conduttore Gianni Anversa della Rai raccolgono il favore del

pubblico Italiano.

Particolare successo riscuote il Concerto a Bari, in una stracolma

Piazza Mercantile, dove presentano in anteprima alcuni pezzi di “ Notte

nel Cuore “.

Sulla scia del successo Aquilano e Barese, il 2013 è stato un anno

pieno di concerti e soddisfazioni tanto da indurre il Gruppo, che

collabora con il bassista dei Sugarfree per gli arragiamenti dei pezzi

(notissimo gruppo nazionale di origine catanese), ad iscriversi

nuovamente a Sanremo 2014 per la presentazione di brani inediti in

tema sociale.

Ad un passo ad entrare tra i 40 finalisti di Area Sanremo 2014, al ritorno

nella loro Sicilia si chiudiono in studio di registrazione per registrare

"Viva Navidad", il loro ultimo singolo.

Sulle armonie del grandissimo successo dei Coldplay Viva La Vida

riarrangiano testo in italiano e musiche al loro sound e, dando

appuntamento al 18 dicembre 2014 al buio davanti un negozio sfitto nel

centro della loro città, registrano il loro ultimo videoclip.

Il 23 dicembre 2014 presso il Teatro Garibaldi di Enna, assieme

all'artista ennese Gabriella Occhino, accompagnata dal padre

Sebastiano Occhino (Sanremo 82') ed a Francesco Anselmo, artista

Polizziano, accompagnati da una piccola orchestra di fiati composta da

Gaetano Privitelli, Ignazio Signorelli e Daniele Gioia, mettono in scena

uno spettacolo di beneficenza per l'associazione Vita 21 di Enna,

proponendo tutti i più grandi successi natalizi.

Ad oggi, stanno per concludere il loro Summer Tour 2014 nella piazze

Siciliane con oltre 15 date, ed hanno già iniziato alla preparazione del

loro secondo Album che, probabilmente, uscirà nel prossimo autunno