Ivan Graziani Boccacciana Testo Lyrics

Ivan Graziani / Boccacciana Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

"Co? sta pioggia e co? sto vento qua dimmi chi al mio convento busser??" "? una povera verginella che che si vuole, si vuole confessare fatela entrare, lasciatela entrare lei si confesser? e fra la carne e la filosofia la scelta giusta sicuro far?" "Padre, Padre ho peccato assai con gli sguardi, i gesti e le parole e il demonio vuole impedirmi ormai di arrivare vergine all?altare ma la mia carne brucia troppo quasi fiamma dell?inferno" Tocca tocca, prima o poi mi tocca dimmi dimmi, se quel giorno pura io sar?. "S? ? vero ho peccato assai soprattutto con gli sguardi e le parole e adesso tu se vuoi l?assoluzione inginocchiati e bacia l?altare il demonio ? sempre in agguato ma nell?inferno lo ricaccer?. Tocca tocca, prima o poi ti tocca tocca tocca, prima o poi ti tocca tocca, uh! Tocca tocca, prima o poi ti tocca e la giustizia del Signore ancora trionfer?. Tocca tocca, prima o poi ti tocca...



Album che contiene Boccacciana

album Cicli e tricicli - Ivan Graziani
Cicli e tricicli 1991 - Cantautoriale, Rock Carosello Records

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani