Ivan Graziani - Le mani di Giulia testo lyric

TESTO

Le mani di Giulia, cos? sicure le mani di Giulia, proprio dentro al mio giaccone. Pioveva forte l? e mi piaceva, lo sai anche se la pioggia in vita mia no, io non l?ho amata mai. Mi disse: "Ho freddo, me le fai scaldare?" Ho provato qualcosa che non so spiegare le sue mani, chiare, come due pietre preziose che nel ricordo fanno male come le spine delle rose. Le mani di Giulia lontane, lontane come un treno in ritardo, fermo l? nella stazione, ma se ci penso adesso, se guardo bene laggi? dietro al finestrino ci sono io, ci sei anche tu. Le mani di Giulia. Suono un poco la chitarra, ma non ? facile ore ed ore, chiss? se a suonarla io riuscir?? Arpeggiava una canzone proprio dentro al mio giaccone fu malizia o innocenza, chiss? per quanto viva, non lo scoprir? e a cosa penso adesso io lo so e penser? alle mani di Giulia? Ma se ci penso adesso, se guardo bene laggi?... Le mani di Giulia.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Le mani di Giulia di Ivan Graziani:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Le mani di Giulia si trova nell'album Malelingue uscito nel 1993 per Carosello Records.

Copertina dell'album Malelingue, di Ivan Graziani
Copertina dell'album Malelingue, di Ivan Graziani

---
L'articolo Ivan Graziani - Le mani di Giulia testo lyric di Ivan Graziani è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia