Ivan Graziani - Mary Bucchero testo lyric

TESTO

Questo cantavamo fuori dalla scuola a te che eri un bel pezzo di figliola non davi confidenza, ma la tua presenza la imponevi un po'a tutti, belli o brutti... Per te le ho anche prese, ma poi gliel'ho ridate a quel tuo amico assatanato lui parlava troppo, per? sapeva poco come oggi che fa l'avvocato... Ehi tu, Mary, oh Mary dolci guance adesso che ci penso mi sembra di capire che mi volevi parlare Ehi tu, Mary, ma non capivo niente ti giuro che per te avrei preso anche i calci per le tue guance dolci... Oh Mary, Mary Bucchero, che cosa sei per me se vuoi provar 'sto zucchero, vieni a letto con me! Ieri era Pasqua, ero un po' annoiato all'144 ho chiesto aiuto rompiamo un poco il ghiaccio, un oroscopo ti faccio ma quella voce era la tua, sicuro! Fammi ricordare, fammi emozionare, oh Mary, fammi sognare raccontami bugie, prendimi un po'in giro adesso ? tutto chiaro, ma non sar? mai vero! Ehi tu, Mary, oh Mary dolci guance bambini eravamo, bambini siam rimasti con le nostre storie tristi. Ehi tu, Mary, io non capivo niente per? ti giuro che per te avrei preso anche i calci per le tue guance dolci...

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Mary Bucchero si trova nell'album Per sempre Ivan uscito nel 1998 per Sony BMG Records.

Copertina dell'album Per sempre Ivan, di Ivan Graziani
Copertina dell'album Per sempre Ivan, di Ivan Graziani

---
L'articolo Ivan Graziani - Mary Bucchero testo lyric di Ivan Graziani è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia