Ivan Graziani - Tigre testo lyric

TESTO

Che tenerezza faceva il suo cappello spagnolo sulle sue piccole labbra avrei toccato un flamenco. Tutto il mio amore, tutto il mio amore di tigre tutto il mio amore, tutto il mio amore di tigre. Che succedeva per? quando lei mi guardava la mia balbuzie feroce allora mi condannava. Colpi di frusta sulla mia schiena di tigre rosso sul nero sulla mia pelle di tigre. Datemi per favore la mia giungla e non fatemi fare come quelli di Faenza che quando non ce l'hanno fanno senza. Notti solo, giorni solo per un tigre senza giungla. Notti solo, giorni solo per un tigre senza giungla. Cos? l'ho piantata come un patacca. riuscendo a dirle soltanto "Siamo bizantini ma non siamo cretini" Sono felice di ritornare normale giallo sul nero sulla mia pelle di tigre. Datemi per favore la mia giungla e non fatemi fare come quelli di Faenza che quando non ce l'hanno fanno senza. E allora notti solo, giorni solo per un tigre senza giungla. Notti solo, giorni solo per un tigre senza giungla

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Tigre di Ivan Graziani:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Tigre si trova nell'album Seni e coseni uscito nel 1980 per Numero Uno.

Copertina dell'album Seni e coseni, di Ivan Graziani
Copertina dell'album Seni e coseni, di Ivan Graziani

---
L'articolo Ivan Graziani - Tigre testo lyric di Ivan Graziani è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia