Ivan Graziani - Zorro testo lyric

TESTO

Frangiflutti di cartacce al sole e cattedrali di immondizia questo ? il degno palcoscenico per lui, Zorro degli Stracci. Sulle labbra ha il sorriso lieve di un bambino senza et? e canta al vento il suo mantello mentre infilza cavolfiori. Lui non sa che il Messico ? lontano e l?Africa ? vicina nei campi e nelle strade e la sua anima passeggia come un lento pellicano che lascia le sue tracce palmate sulla spiaggia. Zorro ? un uomo di cultura e se ti va lo puoi interrogare fra le ossa del maiale e sveglie rotte Art Dec?. E? marcio come un segretario, come un giornale del mattino e sciacqua il cuore nella melma, Zorro degli Stracci. Lui non sa che il Messico ? lontano e l?Africa ? vicina nei campi e nelle strade e la sua anima passeggia come un lento pellicano che lascia le sue tracce palmate sulla spiaggia?

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Zorro di Ivan Graziani:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Zorro si trova nell'album I lupi uscito nel 1976 per Numero Uno.

Copertina dell'album I lupi, di Ivan Graziani
Copertina dell'album I lupi, di Ivan Graziani

---
L'articolo Ivan Graziani - Zorro testo lyric di Ivan Graziani è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia