Ivano Fossati - Parlare con gli occhi testo lyric

TESTO

Gianni guidava distratto
per una notte per un centro città
in un Agosto separato dal resto
dell'umanità.

Con quelle stelle che piovono addosso
vicino a un mare di cera
coi pensieri non più tirati a lucido
ma lui in tenuta da sera.

Come si stupì lui stesso
lui così distratto
lui così solo
di scoprirsi a pensare a qualcosa
vicino all'amore.

Si stupì lui
così lontano
così distaccato
di scoprirsi a pensare a qualcosa
di passato.

Parlare un po' di più con gli occhi
si disse
senza paura che si acceleri il cuore
senza parole difficili
pensarlo giusto e solo amore.

Ma amore amore
t'avessi rincorso più forte
maledetto il mio sentimento
avrebbe aperto anche le sue porte.

Amore amore
avessi accarezzato la tua idea piano
col tempo avresti preso
anche la mia mano.

Parlare un po' di più con gli occhi
senza paura che si acceleri il cuore
senza parole difficili
pensarlo giusto e solo amore,

Ma amore amore
cosa è che ci spaventa
amore amore
cosa è che si diventa

E ancora ancora
ti avessimo cercato tutti più forte
il cuore della gente di oggi
non avrebbe porte.

Gianni guidava distratto
in quella notte in quel centro città
e si dava risposte difficili
come in questi casi si fa.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Parlare con gli occhi di Ivano Fossati:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Parlare con gli occhi si trova nell'album Ventilazione uscito nel 1983 per CBS Records.

Copertina dell'album Ventilazione, di Ivano Fossati
Copertina dell'album Ventilazione, di Ivano Fossati

---
L'articolo Ivano Fossati - Parlare con gli occhi testo lyric di Ivano Fossati è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 19:12:37

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia