Duo vocale di cantautrici pop con brani italiani dalle sonorità britpop.

Il progetto del duo vocale nasce una notte del 2012, sotto una falce di luna di buon auspicio. Si conoscono già da tre anni, galeotte furono le lezioni di canto del Maestro Gabriele Bertozzi, durante i quali prima si scrutano con simpatico sospetto e poi diventano ottime amiche. Elisa è un contralto con anomalia congenita con ipoplasia delle false corde vocali: caratteristica che, oltre a suscitare spesso comprensibili stupore e curiosità tra i profani in teoria musicale, le conferisce timbriche molto particolari e calde. Sara invece ha una conformazione da soprano ma con caratteristiche da mezzo soprano, con una predisposizione naturale per il falsetto ed un’estrema facilità nel passaggio tra voce piena e di testa e viceversa. Entrambe sono cantautrici ma vengono da percorsi formativi differenti: mentre Elisa studia canto Jazz presso il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena, Sara si dedica al canto moderno dal 2008 e nel frattempo si laurea in Business & Economics e conclude il primo anno del GIOCA. Insomma c’era abbastanza materiale per poter creare insieme qualcosa di interessante, poi la voglia di sperimentare e migliorarsi ha fatto il resto. E così…ecco Iza&Sara. Scelgono di non darsi un nome specifico proprio per dare l’idea della fusione delle loro qualità, stili, vocalità, ma anche personalità differenti: una più spietata perfezionista e l’altra pianificatrice della conquista del mondo. Al tempo stesso però questo permette ad ognuna di preservare la sua identità artistica. Parallelamente al progetto in comune, infatti, tutte e due portano avanti la carriera da solista: Elisa nel duo LatiLatini, nella Blues Band Alterego e nel trio acustico IZA, Sara nella party band Quei Ragazzi e nel duo acustico Soundrise. Negli anni fanno un bel po’ di strada e contano tantissime esibizioni. Non hanno ancora un fan club ufficiale ma, col fatto che sono ormai diventate anche delle sex symbol, dicono che è solo questione di tempo. Nel 2016, in un’altra notte propizia, firmano con PMS Studio, un’etichetta di Alfonsine. Attualmente, inoltre, stanno lavorando sodo sul primo album di prossima uscita, che conterrà solo inediti scritti da loro.

This project was born in 2012, under an auspicious crescent moon. They had known each other for 3 years, and became good friends whilst studying under singeing teacher Gabriele Bertozzi. Elisa is a contralto with a congenital anomaly – hypoplasia of the false vocal folds – a characteristic that arouses wonder and curiosity, but above all gives her a particular and warm timbre. Sara is technically a soprano, with some mezzo-soprano characteristics. She has a natural predisposition for falsetto, passing between the modal and falsetto registers with ease. They are both singer songwriters, but with different backgrounds: Elisa moved forward with Jazz studies at the Conservatory of Cesena, while Sara is graduating in Cultural Management studies. Well… There was enough material to create something interesting, and the willingness to experiment and improve themselves did the rest. Aaaand.. Let me introduce you Iza&Sara. They didn’t chose a band name which might portray the idea of a fusion of opposite qualities, styles, vocalities and personalities. At the same time, it permits them to keep their personal artistic identity alive. In 2016, on another auspicious night, they signed with PMS Studio, with whom they are preparing their first album.