Jimmy Island Band nasce il primo d'aprile del 1994 e inaugura se stessa con un concerto alla "Botte" di Varese. Il blues, il rock e il rock 'n roll fanno da base per un repertorio piuttosto vario che include brani originali. In poco tempo colleziona una serie di concerti nei più prestigiosi locali del Varesotto, Verbano, Valtellina e Canton Ticino, fino a incidere il mini album autoprodotto nel 1997 che contiene 2 brani originali e 3 cover di cui una in formato live. Uno dei brani originali, lo è davvero. Il titolo è Funicular Blues, scritto nel '97 e dedicato alla funicolare di Varese, da poco riattivata. Il brano viene selezionato per la raccolta "Musica Va - artisti varesini compilation." Nel dicembre 2001 l'euforia dà alla luce il secondo mini CD con 3 brani originali. Nel 2003 e 2004 nascono Bitch Butter e Super, due compilation, che raccolgono brani originali e cover. Nel 2005 quattro nuovi brani originali generano il terzo album "Three times as much". Al termine dello stesso anno la raccolta "So far so good - Jimmy island Band at its best" comprende tutti e nove i brani originali registrati dalla band con tre bonus track.
Dal 2005 ad oggi la band si limita ad apparizioni sporadiche in occasione di particolari eventi.