Jovanotti - Testo Lyrics Il mondo è tuo

Testo della canzone

mandiamoli a cagare
i bulli e i vittimisti
gli indignati di mestiere
i fondamentalisti
il senso della vita
e chi l’ha mai saputo
non dirmi cosa è giusto
ma cosa ti è piaciuto
gli aborigeni dell’Australia
si orientano cantando
gli Yoruba del golfo di Guinea
pregano ballando
i programmatori di Palo Alto
quando viene sera
alzano il volume
si connettono con la biosfera

il mondo è tuo
di chi se lo prende
non di chi lo compra
non di chi lo vende
il mondo è tuo
di chi gli vuole bene
di chi ci abita
di chi gli appartiene
di chi ci abita
di chi gli appartiene
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
il mondo è tuo
il mondo è tuo

non durerà in eterno
nessuna dittatura
non solo quella morbida
ma nemmeno quella dura
paura di non farcela
paura di deludere
ma dimmi solo una parola sincera
e io mi sento esplodere
i dj di Londra
sperimentano nuove alchimie
tra ritmi primordiali
e avanzatissime tecnologie
i fiumi del paradiso
bagneranno Gerusalemme
quando tutti i figli sopravviveranno
ai babbi e alle mamme

il mondo è tuo
di chi si se lo prende
non di chi lo compra
non di chi lo vende
il mondo è tuo
di chi si emoziona
sole che condanna
luna che perdona
sole che condanna
luna che perdona
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
il mondo è tuo
il mondo è tuo

alla feria de Sevilla puoi sentire
l’eco di una scala indiana
il mondo è tuo
il mondo è tuo
stasera
stasera
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
non lasciare la tua bocca senza baci
stasera
stasera
il mondo è tuo
stasera
stasera
il mondo è tuo
stasera
stasera
il mondo è tuo

Album che contiene Il mondo è tuo

album Lorenzo 2015 CC. - JovanottiLorenzo 2015 CC.
2015 - Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati