Junkyard Cowboy è un progetto anomalo: una corda e due batterie (una vera e una no). scarno ed essenziale, trae ispirazione sia dal blues rurale del profondo sud degli stati uniti, sia dal punk inglese di fine anni '70, passando per i velvet underground e i suicide. Costruisce da solo i propri strumenti: cigar box guitar, foot stomper e soprattutto diddley bow, che è lo strumento più utilizzato live.
ha pubblicato un album autoprodotto, e potete sentire qualcosa sulla pagina
https://soundcloud.com/junkyardcowboy
questa invece e la sua pagina: www.facebook.com/junkyardcowboy
si narra che gradisca molto ogni nuovo like..